Ingegneria degli idrocarburi e dei fluidi del sottosuolo

Ingegneria dei giacimenti di idrocarburi e dei serbatori geotermici, Risonanza Magnetica Nucleare, Simulazione numerica, Flusso in mezzi porosi, Problemi di inversione, Analisi di carote, Analisi NMR non distruttive, Ingegneria della perforazione e della produzione di idrocarburi, Subsidenza antropica, Sicurezza operazioni Offshore, Monitoraggio ambientale.

Descrizione

Modellizzazione e simulazione numerica del comportamento dei giacimenti di idrocarburi, dei serbatoi geotermici (a bassa e alta entalpia) e degli acquiferi.

Analisi, sviluppo e sperimentazione nell’ambito delle tecniche di risonanza magnetica nucleare (MR), anche di imaging, per lo studio della struttura e delle proprietà di trasporto dei mezzi porosi, con particolare riferimento alle applicazioni nell'ingegneria dei giacimenti di idrocarburi, degli acquiferi, e dei serbatoi geotermici. Il confronto dei risultati MR con quelli delle simulazioni permette di migliorare la comprensione della validità dei modelli utilizzati e dei processi di flussaggio, nonché di valutare più accuratamente le caratteristiche e le proprietà petrofisiche dei mezzi porosi.

Caratterizzazione MR delle paste cementizie. Sviluppo di modelli interpretativi e algoritmi d’inversione quasi-lineari per dati MR.

Studi sulla bagnabilità delle rocce serbatoio applicata a tecniche EOR (Enhanced Oil Recovery) tramite tecniche di inversione artificiale della bagnabilità (chemical flood).

Tecniche di cattura e stoccaggio geologico della CO2 prodotta da impianti industriali (CCS, Carbon Capture and Storage). Valutazione delle potenzialità di stoccaggio in acquiferi salini profondi anche tramite simulazioni numeriche.

Studi dei fenomeni di subsidenza antropica legati all’emungimento di acqua o idrocarburi dal sottosuolo, anche tramite modellistica numerica e analisi di misure di compattamento con marker radioattivi e/o estensimetri in foro.

Analisi delle problematiche ambientali e normative derivanti dall’attività di esplorazione produzione di idrocarburi, con particolare riferimento ai giacimenti italiani di greggio e gas naturale a terra e a mare. Monitoraggio ambientale e sicurezza delle attività di perforazione, produzione e decommissioning in ambito offshore.

Collaborazioni

  • Ministero dello Sviluppo Economico
  • RSE S.p.A. (Ricerca sul Sistema Energetico)
  • Regione Lombardia
  • Regione Emilia-Romagna
  • ENI Divisione Exploration & Production, Milano
  • ENI Divisione Refining & Marketing, Milano
  • Saipem, SpA
  • Edison S.p.A - Milano
  • NURC (Nato Undersea Research Center), La Spezia
  • Esaote Spa, Genova
  • A2A Energia S.p.A.
  • Stelar, Srl, Mede (PV)
  • C.I.F.I.R. - Consorzio Industriale Formazione e Innovazione Rovigo S.c.a.r.l.
  • ExtraByte, Castano Primo (MI)
  • LBLN, Berkeley, CA, US
  • University of Manchester, UK

Professori e ricercatori

Villiam Bortolotti

Professore associato

Paolo Macini

Professore associato confermato

Ezio Mesini

Professore ordinario

Assegnisti, dottorandi e altri collaboratori

Anastasiia Nagmutdinova

Assegnista di ricerca

Kristina Strpić

Assegnista di ricerca